S.I.P. - LUGUGNANA SITO WEB

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

S.I.P.

Rubriche

S.I.P.
SEGNALAZIONI
DI LUGUGNANA.COM



Comune di Portogruaro

S.I.P. SEGNALAZIONI

Aiutaci a migliorare il nostro Comune!!!! Se volete presentare una lamentela, una segnalazione o un disservizio relativo alla nostra collettività del Comune potete rivolgervi direttamente a noi. Lo segnaleremo immediatamente alle Amministrazioni e Uffici competenti... non appena  e se ci perverranno delle risposte ve le comunicheremo...Precisiamo che le nostre segnalazioni vogliono essere solamente un contributo utile e costruttivo, senza polemiche o critiche di sorta.

Precisiamo che il servizio non è finalizzato alla raccolta di generiche lamentele o segnalazioni per le quali vi sono altri canali (telefoni uffici, indirizzi email uffici e amministratori, ufficio relazioni con il pubblico, contatti con gli amministratori ecc.) ma al ricevimento e gestione delle segnalazioni per problemi di carattere manutentivo.

SEGNALACI UN PROBLEMA

oppure

collegati direttamente al SIP del Comune

22.03.2015 SEGNALAZIONE STACCIONATA IN LEGNO DELLA CICLABILE RETRO CHIESA
Segnaliamo all’Ufficio competente del Comune di Portogruaro, che la staccionata in legno che costeggia la ciclabile a Lugugnana, che parte da via Marmolada ed esce in via Chiesa, è in diversi punti abbattuta, lasciando aperti dei varchi che potrebbero essere pericolosi per il transito di velocipedi.


                                                                              La redazione di Lugugnana.com


14.02.2015 SEGNALAZIONE ALBERI PERICOLOSI EX SCUOLA MAZZINI IN VIA CHIESA

Quegli alberi pericolosi

Un cittadino della nostra frazione, ci segnala una potenziale situazione di pericolo. In effetti siamo stati sul posto ed abbiamo fotografato e i pericoli paventati ci possono stare tutti. Si tratta di circa 3 alberi ad alto fusto che sono nati e cresciuti (fin troppo) nel parco dell’ex scuola “Mazzini” sita in via Chiesa nr.2 , a ridosso della recinzione e della abitazione privata di un cittadino abitante nella stessa via al civico nr. 4. I proprietari ci hanno raccontato che qualche decennio fa, uno di quegli alberi, a causa di un forte vento si era abbattuto sul tetto dell’abitazione danneggiandolo. Il papà dell’attuale proprietario, per quieto vivere, lasciò perdere di denunciare la cosa all’allora Amministrazione scolastica, quindi si riparò i danni e la cosa finì lì. Questi alberi creerebbero anche il disagio, durante il periodo autunnale e invernale, della perdita di parte della fronda che andrebbe a ostruire i colatoi e le grondaie della casa confinante. Qualche tempo fa, ci racconta il proprietario della casa, è dovuto salire sul suo tetto per pulire le grondaie ostruite, e per cause non ben precisate ha perso l’equilibrio, cadendo rovinosamente al suolo e procurandosi fratture molto dolorose. Noi di Lugugnana.com , ci facciamo portavoce del disagio di questo cittadino, che si sente poco tranquillo quando ci sono eventi atmosferici estremi in zona. Noi della redazione siamo per la salvaguardia del verde ed ambientalisti convinti, ma sarebbe opportuno prendere in considerazione l’ipotesi di tagliarli e magari sostituirli con altri che impiegherebbero almeno altri 50 anni per diventare anch’essi un disagio. Alla nostra Amministrazione Pubblica, chiediamo di prendere atto del problema, che ufficialmente segnaliamo.


                                                                              La redazione di Lugugnana.com

RISPOSTA

in merito alla segnalazione relativa a "Potature/abbattimenti di alberi o siepi", comunichiamo che ci attiveremo per le verifiche del caso. Quello che già sappiamo è che si tratta di cipressi di età stimata tale da poter essere considerati di particolare pregio: per questo procederemo a far visionare i tre alberi a tecnico forestale specializzato nell'ambito del prossimo appalto di manutenzione del patrimonio arboreo. Sarà il tecnico incaricato a suggerire al Comune gli interventi manutentivi più opportuni. Buona giornata Segnalazioni in Porto

10.12.2014 SEGNALAZIONE DISAGIO AREA PUBBLICA

La redazione del sito di utilità sociale www.lugugnana.com, desidera unirsi alla segnalazione/richiesta fatta da alcuni docenti delle scuole di Lugugnana di via 4 Novembre e ad alcuni genitori di alunni frequentanti il plesso, che hanno fatto presente che di fronte ai due ingressi scolastici esiste una aiuola con terra ed erba incolta, che quando piove si trasforma in una zona fangosa, oltre ad essere spesso luogo di defecazione di animali domestici randagi. Dato che questa aiuola è da sempre incolta e che comunque viene per forza di cose calpestata dai genitori e dagli studenti all’orario di ingresso e uscita delle lezioni, si chiede a Codesta  Amministrazione pubblica di sostituire la terra con una più conveniente ghiaia, sia per un miglior drenaggio e sia per disincentivare gli animali a lasciarvi le loro feci. Si allegano foto dell’area interessata.
Fiduciosi in una benevola presa in considerazione della proposta formulata, per un minor disagio della predetta area pubblica, la redazione di Lugugnana.com porge distinti saluti.


RISPOSTA

Informiamo che la tematica è già nota e all'attenzione di questo Comune. La scorsa settimana abbiamo effettuato un sopralluogo congiunto con la Referente del plesso scolastico per valutare problematiche e possibili soluzioni tenuto conto dell'impossibilità di operare senza interferire con gli spazi esterni destinati all'attività scolastica. L'intervento è in via di attivazione. Buona giornata Segnalazioni in Porto

25.11.2014 SEGNALAZIONE VIA BENI COMUNI

Sembra proprio essere questo il live motive di questa comunale al confine tra il nostro Comune ed il Comune di Caorle. Parlo di via Beni Comuni della nostra frazione, dove già parecchi anni fa, ci battemmo per diverse problematiche (nessun guard-rail che proteggeva dal fossato, illuminazione e rifacimento di alcuni tratti di argine crollati, etc.) poi per fortuna con un po’ di buon senso risolte. All’altezza degli ultimi civici, prima del territorio di Caorle, esiste un restringimento della carreggiata, con un breve tratto ove il manto stradale cede, in quanto proprio sotto ce un tubo di collegamento tra i due canali. Evidentemente le recenti ed abbondanti piogge, hanno eroso il terreno intorno al tubo in laterizio, determinando quindi il cedimento. Al momento l’Amministrazione ha provveduto a “rattoppare” il cedimento e ha apposto dei cartelli segnaletici di pericolo per i veicoli che transitano. Gli abitanti ci segnalano che a volte passano degli autocarri a velocità non proprio adeguata, ed il contraccolpo tra gli assi dei veicolo ed il manto stradale fa tremare le case più vicine e determina una vibrazione che fa sprofondare in maniera lenta ma costante il già esistente avvallamento. La nostra redazione che segnala il problema, a chi di competenza, auspica una celere risoluzione dell’anomalia.

RISPOSTA

in merito alla segnalazione relativa a "Buche/cedimenti in strade o parcheggi", La informiamo che il problema evidenziato nella Sua segnalazione è noto agli uffici comunali che stanno tenendo monitorato il problema e stanno valutando il da farsi con il Consorzio di Bonifica Veneto Orientale. Buona giornata Segnalazioni in Porto


03.11.2014 SEGNALAZIONE PISTA CICLABILE VIA CHIESA
Come sito web di utilità sociale WWW.LUGUGNANA.COM, la redazione si fa carico di segnalare all’Ufficio competente del Comune di Portogruaro, che la staccionata in legno che costeggia la ciclabile a Lugugnana , che parte da via Marmolada ed esce in via Chiesa (ciclabile che costeggia la roggia), è in diversi punti abbattuta, lasciando aperti dei varchi che potrebbero essere pericolosi per il transito di velocipedi, specialmente se condotti da fanciulli. Si precisa che da un attento esame della palizzata, si evince un marciume del legno diffuso, specialmente nella parte inferiore a contatto con il terreno. Tale degrado del legno, è manifesto anche in diversi punti ancora intatti. Di contro, appare evidente all’osservatore attento, che dove la palizzata è abbattuta, si tratta senz’altro di evento doloso. Ciò non toglie, la pericolosità che si è venuta a creare , anche a causa della staccionata comunque non sufficientemente robusta (in alcuni punti) a trattenere nemmeno una persona che vi si appoggia.

RISPOSTA
La informiamo che il problema evidenziato nella Sua segnalazione è stato risolto. La ringraziamo per la Sua collaborazione che ci ha consentito di migliorare la qualità dei servizi offerti. Buona giornata Segnalazioni in Porto

28.10.2014 SEGNALAZIONE BUCA IN VIA CHIESA

lungo la via Chiesa della frazione di Lugugnana, all’altezza dell’ex ingresso della scuola elementare “Mazzini” (di fronte), esiste un cedimento del manto stradale, appena al di fuori della carreggiata predetta.
Per opportuna conoscenza si trasmettono nr. 3 foto a corredo della segnalazione, che evidenziano le dimensioni e pericolosità. Si auspica, da parte degli organi competenti, una celere risoluzione del problema, nell’interesse dell’incolumità pubblica.

RISPOSTA
Desideriamo comunicarLe che non si tratta di un cedimento del manto stradale ma di un taglio effettuato, al di fuori della carraggiata, probabilmente dalla ditta che sta operando nel cantiere contiguo forse alla ricerca di un pozzetto o di un allacciamento. Sicuramente non è stato effettuato da ns. personale. In tal senso contatteremo la ditta in questione per chiederne il ripristino. Nel caso in cui non dovessimo ottenere il risultato atteso, provvederemo d'ufficio con ns. personale.


15.10.2014 SEGNALAZIONE RECINZIONE CAMPO DA TENNIS DI LUGUGNANA
Come sito web di utilità sociale WWW.LUGUGNANA.COM, la redazione si fa carico di segnalare all’Ufficio competente del Comune di Portogruaro,  la presenza di uno squarcio nella rete di recinzione del campo da Tennis a Lugugnana. Campo sito vicino alle scuole medie e all'asilo.

RISPOSTA

La informiamo che il problema evidenziato nella Sua segnalazione è stato risolto.

07.10.2014 SEGNALAZIONE BUCA IINCROCIO VIA MOLINO E VIA FAUSTA

Presenza di una buca pericolosa in prossimità dello stop di via Molino con via Fausta

RISPOSTA

La informiamo che il problema evidenziato nella Sua segnalazione è stato risolto


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu