PER GLI AMANTI DEL FAST FOOD - LUGUGNANA SITO WEB

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

PER GLI AMANTI DEL FAST FOOD

Rubriche > Turismo Enogastronomico

Rubrica: TURISMO ENOGASTRONOMICO
di Valter Stabile

C'è chi non può fare a meno di mangiare un pasto veloce, oppure si trova a Bergamo o a Torino o a Settimo Torinese e non ha molto tempo, allora vi do un consiglio per mangiare veloce senza mettere piede in altri squallidi purtroppo famosi fast food e mangiare con gusto e bene, spendendo solo qualche euro in più.

Nel recente gennaio, mi trovavo a Bergamo di sotto in centro storico, e dovendo mangiare qualcosa con poco tempo a disposizione, ho deciso di entrare in un locale che da subito si presentava come il tipico fast food ma con delle particolarità degne di nota per me, anzi loro lo chiamano l’Hamburgheria.

Mi trovavo in via Sant’Orsola al civico 21 (www.hamburgheriadieataly.it), quindi entravo, notando subito una ordinata e pulita cucina tutta vetrate, con diversi cuochi ed inservienti all’opera, intenti a preparare stuzzicanti veri hamburger ed altri cibi veloci caldi e freddi.


Il menù proposto era in stile fast food, ma con la particolarità che la carne offerta era di razza piemontese di una associazione di allevatori che vantano quindici anni di esperienza allevando gli animali con rigidi disciplinari per ottenere una carne di qualità e gustosa.

Tutte le filiere che vanno dalla carne, alle verdure ed ai vini e bevande proposte, sono sottoposti a rigidi disciplinari, quindi curati e cucinati a dovere per la massima soddisfazione del cliente. In effetti, avevo poco tempo e preso dalla curiosità di mangiare in uno stuzzicante fast food tutto made in Italy, non ho resistito e mi sono seduto dopo aver ordinato leggendo un esauriente dépliant/menù. Anche le bibite sono esclusivamente Italiane, ovvero hanno una ricetta tutta italiana, infatti la “cola” è proposta in una versione tutta nazionale che non è proprio male.

Certo non bisogna essere degli ultras dell’altra famosa bevanda d’oltreoceano, ma bisogna essere pervasi dal desiderio di cambiare, di assaggiare qualcosa di nuovo, sperimentando le capacità e l’inventiva di noi italiani che non abbiamo da imparare nulla da nessuno.

I punti di ristorazione sono solo tre è sono a Bergamo, Torino e Settimo Torinese (vedere sito ufficiale per indirizzi e dettagli). Siccome ero con la famiglia, mi ha fatto molto piacere trovare al piano sottostante una sala accogliente provvista di un cospicuo spazio dedicato ai bimbi con giochi e svariati passatempo (idea brillante dell’azienda).
Anche le birre ed i vini proposti sono ottimi, essendo le prime artigianali e i vini provenienti da aziende agricole selezionate della zona. Apprezzabile perfino la proposta, anche se a prezzo non abbordabile per tutti, di ottimo vino Barolo, Nebbiolo, Barbera e Ribolla gialla.


I panini farciti sono di buona misura e buoni, robusti e saziano quanto basta.

Gli hamburger come gusto e dimensioni non sono nemmeno paragonabili a quelli delle più famose catene di fast food d’oltreoceano. Insomma, davvero una bella trovata che sprizza orgoglio italiano da tutte le parti e che dimostra che se di fast food si deve proprio campare, almeno con un fast food così, non si rinuncia ai nostri italici e tradizionali sapori.


Complimenti e auguri a questa azienda che ha il coraggio di andare controcorrente, facendo concorrenza ai colossi made in USA.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu