LA FIORENTINA TOSCANA - LUGUGNANA SITO WEB

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

LA FIORENTINA TOSCANA

Rubriche > Turismo Enogastronomico

Rubrica: TURISMO ENOGASTRONOMICO
di Valter Stabile

"Ecco un’altra avventura passata tra le colline del Chianti, proprio nel cuore del Chianti dove si estendono a perdita d’occhio vitigni dell’omonimo rinomato vino e uliveti che producono uno dei migliori oli extravergine d’ oliva d’Italia e del mondo.

La località è Panzano in Chianti, piccola frazione arroccata su una collina, nel Comune di Greve in Chianti (Fi), da dove si respira un aria speciale e si gode di un panorama poetico, pregno di profumi e sapori della terra Toscana, culla della nostra madre lingua.

Lasciatemi esprimere un giudizio da buongustaio, sulla variegata tradizione gastronomica di questa regione.
Credo, che per gusti e sapori tradizionali, sia la regione d‘Italia che più appaga, più soddisfa il ricercatore di gusti, il vero buongustaio.

Infatti nelle mie scorribande enogastronomiche sono stato attratto dal desiderio di degustare la vera “fiorentina”, e dove andare a cercarla se non dal macellaio-poeta più famoso d’Italia, da Dario Cecchini (www.dariocecchini.com) a Panzano in Chianti.

Il particolare modo di creare degustazione di Dario, ne fa una tappa obbligata per tutti gli amanti della “fiorentina” e della carne alla griglia e non solo.
Come lui stesso ama ricordare, è da generazioni macellaio e si è specializzato nella cottura delle carni da lui selezionate e cucinate, cercando di raggiungere la perfezione del gusto e dei sapori, proponendole in tre modi curiosi,spiritosi e accattivanti, che ti tolgono il respiro per l’emozione, regalandoti momenti di soave degustazione, di inimmaginabili sensazioni gustative, che non possono essere raccontate a parole, ma solo provate stando seduto al suo grande tavolo.

Tra gli assidui buongustai, ce ne uno che viene da oltre oceano e che è un famoso attore di Hollywood, e si tratta di Jack Nicholson.

Molti dei clienti che troverete nel suo locale, sono stranieri ed in particolare americani, inglesi e canadesi, richiamati dalla fama che ha Dario oltre oceano (vedasi sito).
La bistecca “fiorentina” è un taglio di carne di manzo con l’osso, che sapientemente cotto al sangue sulle braci, ne fa il piatto più conosciuto della cucina tradizionale Toscana.

Consiglio i “gastronauti” di prenotare qualche tempo prima la visita o comunque di telefonare o contattare il sito per informazioni. Al vostro arrivo, sarete accolti in una atmosfera familiare e rimarrete stupefatti e colpiti dalla prima sorpresa. Vi faranno accomodare intorno ad una unica grande tavolata da 30 posti, mischiandovi ad altre famiglie e persone provenienti da ogni dove.

Non nascondo che sul momento sono rimasto colpito e imbarazzato dal metodo di ristorazione, ma alla fine della giornata sembrava che fossimo una unica tavolata di amici, gli stranieri compresi.

Il filo conduttore del pranzo è la fine percezione di inimmaginabili sapori, che quindi portano i commensali a sbizzarrirsi con racconti di avventure gastronomiche, gusti e sapori.



Le pietanze che vengono portate a tavola, sono accompagnate da consigli della gestione, su come meglio assaporare quelle prelibatezze.

Il “pinzimonio” vi rapirà, regalandovi sensazioni di altri tempi (degustazione di ortaggi freschi, con i quali si rimescola dell’olio condito in una ciotola). Nel sito troverete tutte le specialità che Cecchini offre ai suoi ospiti e i prezzi sono più che onesti, facendo una doverosa ed equa valutazione.

Io, inutile dirlo, in varie volte ho assaggiato credo ogni specialità, non riuscendo a trovare nemmeno un difetto. Preparatevi psicologicamente a visitare il sito, perché è impossibile che leggendo e guardando le foto non vi venga l’acquolina in bocca. Posso non entrare nei dettagli, ma non posso non soffermarmi sulle regine della giornata: la degustazione della “fiorentina”, della “panzanese” e della “costata” che vi vengono servite a tranci per poterle assaporare tutte e tre.

Altrimenti sarebbe impossibile mangiare tre “bestie” da circa 0,800/1,200kg l’una. Quando la carne è pronta, verrà fuori lo stesso Dario Cecchini con una “fiorentina” in mano per farvela vedere e per fare un breve simpatico e allegro monologo preparatorio. Il tutto condito con olio del Chianti e vino di quelle ospitali terre. Curioso e simpatico metodo, è quello che Dario vi concede di portarvi da casa il vino che vi pare e piace. Oppure potrete precedentemente acquistarlo in una enoteca di Panzano.

Chiude il pasto la torta all’olio e.v. d’oliva, da provare credetemi. Se il tempo lo consente, vi consiglio di mangiare all’aperto, capirete il perché. Se proprio volete togliervi lo sfizio, Dario è raggiungibile da Portogruaro in sole 3 ore e mezzo, quindi anche con un andata e ritorno in giornata.

Ne vale la pena. Insomma una giornata da ricordare tra quelle che nella vita di ognuno di noi, lascia il segno. Valter Stabile

 
 
you are thinking over to purchase GMT master II model, but unable to afford its price, then do not fret as buying rolex replica is the best alternative for you. replica watches sale is the duplicate version of original watches. Everything ranging from designs, color, styles and functionality is similar to originals. replica watches uk are waterproof and made with scratch-resistant crystal watchglass, having jump hour feature, an independent hour hand which is breitling replica, bi-directional rotating bezel, larger crown guards, triple locking winding crown systems, etc. These are some of the features which are not available in swiss replica watches models and have been introduced in improved versions. One can find the same features in replica watches sale master II watches also.
Torna ai contenuti | Torna al menu